Google Car

La nuova Google car sarà marchiata Fiat Chrysler

Nuove Google car crescono. Fiat Chrysler ha infatti consegnato 100 minivan a Waymo, la società di proprietà di Big G specializzata nello sviluppo delle tecnologie di guida autonoma. Le automobili, di cui sono state diffuse le prime immagini, saranno testate nel corso del 2017 e sono studiate per guidarsi da sole. Entrambe le società hanno manifestato grande entusiasmo per la partnership. E si pongono l’obiettivo di rendere la guida autonoma uno standard negli anni a venire.

Google car: le dichiarazioni

“L’evoluzione delle tecnologie e delle esigenze di chi si deve spostare in auto stanno spingendo i produttori di macchine e di tecnologia a concentrare i loro sforzi così da promuovere la cultura dell’innovazione e della sicurezza, come nel caso di Fiata Chrysler e Waymo”, ha dichiarato Sergio Marchionne, Ceo di Fiat.

Gli fa eco John Krafcik, Ceo di Wayom che si è detto entusiasta “della velocità e dell’agilità di Fiat Chrysler, il cui team di produzione ha saputo passare dal progetto all’assemblaggio del veicolo in appena sei mesi”.

Il 2017, dunque, potrebbe essere l’anno in cui le auto a guida autonoma si ritaglieranno una fetta sempre più significativa del mercato delle macchine.

Lucio Prosperi

Giornalista e scrittore, si occupa di tecnologia dal 1998, anno in cui ha cominciato a lavorare per alcune riviste di videogiochi per poi approdare, nel 2005, in Toppress e specializzarsi nell'hi-tech mobile. Grande appassionato di calcio e cinema, nel 2009 ha pubblicato il suo primo romanzo: Cintura Nera di Preliminari.